Recensione X-Box 360
Titolo del gioco:
Forza Horizon: Rally Pack
Anno di uscita:
2013
Genere:
Simulazione
Sviluppatore:
Playground Games, Turn 10
Produttore:
Microsoft
Distributore:
Microsoft
Multiplayer:
Si
Localizzazione:
Completa (audio & video)
Sito web:
Requisiti minimi:
Copia originale del gioco - Console Xbox 360 - Live Gold - 1600 Microsoft Points
  • Cara vecchia Focus
  • Partenza
  • Notturna
  • Vecchia signora
  •  Miti su ruote
  • Usare il freno a mano, sempre!
Redattore:  Corrado 'Sakurambo' Micheli                        Pubblicato il:  15/04/2013
Il gioco di auto per eccellenza passa dall'asfalto alla terra lanciandoci una nuova sfida sospesa a metà fra simulazione ed arcade, confermando come sempre le doti di guida alle quali la saga ci ha abituato.
PRIMO IMPATTO

Rally Pack ha creato un gran parlare di sé nell'ambito di quest'inverno, risultando uno fra i "contenuti scaricabili" più attesi fra le varie pubblicazioni dello scorso anno. Si differenzia rispetto alle varie espansioni disponibili in quanto riesce in un'unico colpo a modificare sia l'avventura in singolo sia l'esperienza in multiplayer. Sin dalle prime battute si intuisce come essa sia stata studiata per integrarsi totalmente nell'esperienza di gioco primaria; molte infatti sono le similitudini ed integrazioni disponibili rendendo il tutto indistinguibile dal concept originario. Rimane pertanto da stabilire insieme a voi se anche stavolta Playground sia riuscita a estrapolare un prodotto di pregio dalle solide basi impiantate dai Turn 10.

UNA QUESTIONE DI STILE

Per tutti coloro che non si ricordano o che ancora stanno muovendo i primi passi nel mondo di Horizon vi rimandiamo alla nostra recensione che vi aiuterà a comprendere più facilmente le ragioni di questo DLC. Una volta che avremo scaricato la nostra espansione ci accorgeremo sin da subito della presenza, nel menù principale, della voce relativa alla competizione rally.

Ovviamente, come in origine, dovremo acquistare il nostro primo veicolo che ci consentirà di intraprendere la gara verso la conquista del nostro braccialetto, il quale ci aprirà le porte, passo dopo passo, verso la competizione finale. Dal nostro autoparco potremo selezionare originariamente il nostro veicolo fra cinque possibili scelte, fra le quali spiccano Subaru, Lancia e Mitsubishi.

Partendo da un budget prestabilito di base vi farà piacere sapere che il denaro accumalato durante l'evoluzione in Horizon risulta spendibile anche nell'ambito rally con tutto ciò che ne consegue. Questa soluzione di continuità risulta premiante per chi, come noi, ha consumato treni di gomme scorrazzando per le vallate.

Da questo punto di vista bisogna tener presente una modifica che possiamo considerare importante in merito alla fruizione di questo pack, in quanto essendo orami abituati al free roaming della precedente versione, questa implementa un gameplay veicolato e progressivo improntato all'affrontare una dopo l'altra le varie competizioni che ci verranno sottoposte.

MANI SUL VOLANTE E STAVOLTA... ASCOLTIAMO IL NAVIGATORE!

Come avrete intuito dal titolo una delle nuove feature presenti nel pack è proprio la presenza del navigatore che - come in ogni buona simulazione che si rispetti - ci indica il grado di difficoltà del percorso ed il miglior modo per poterlo affrontare, il tutto, ovviamente, in italiano! Horizon originariamente avevo improntato il proprio stile sull'immediatezza di una guida arcade piuttosto che su uno stile certosino ed esasperatamente simulativo delle precedenti edizioni. Qui siamo invece in presenza di una fruizione più rapida che forse farà alzare un sopracciglio agli amanti della serie. Malgrado ciò, l'implementazione del free roaming così come le gare in notturna - tanto richieste dalla community - lo hanno reso a sua volta un prodotto meritevole di considerazione.

Fatta questa opportuna premessa ci piace notare come l'affrontare la gara rally sia sostanzialmente differente rispetto alle gare su strada, infatti un comportamento spensierato e poco attento ci porterà spesso a concludere le gare nelle posizioni di coda. Abbiamo avuto modo di notare un certo balzo in avanti rispetto alle dinamiche di guida rispetto alla versione originale, portandosi, come un ibrido, a metà fra l'esperienza Motorsport e Horizon.

Lo stesso discorso va applicato anche alla difficoltà di base che la competizione ci propone. Affrontandola in modalità normale dovremo nostro malgrado ripercorrere diverse volte i circuiti prima di poterli affrontare nel migliore dei modi, riuscendo così a strappare il miglior tempo e portarci a metà classifica, ragion per cui svettare le prime posizioni richiederà tempo ed impegno.

Ciononostante, la durata complessiva di questa esperienza ha richiesto l'arco di un intero pomeriggio, assestandosi sulle cinque ore di gioco circa pur non svettando in classifica. Questo comporterà, per i puristi del genere, una longevità maggiore rispetto alle tempistiche tecniche a noi solitamente concesse.

CONCLUSIONE

Rally Pack ci offre un buon motivo per riscoprire i migliori scorci del Colorado che i programmatori Playground hanno saputo ricreare. Uniche pecche, o limiti, se così vogliamo definirli, dell'espansione sono proprio l'esiguo numero di auto disponibili in acquisto così come i circuiti, ripresi dal gioco originario e modificati e riproposti per questa competizione.

D'altro canto non possiamo non menzionare la totale integrazione con l'esperienza di gioco originaria. I nostri veicoli, opportunamente modificati in officina, potranno essere utilizzati sulle gare rally e viceversa, così come il nostro creatore di livree potrà essere condiviso con entrambi, trasferendo il tutto anche nelle nostre sessioni multiplayer.

Queste scelte gestionali, così come le implementazioni sovracitate completano questo DLC nel miglior modo possibile, non mettendolo nelle condizioni di prestare il fianco a qualsivoglia critica. Ci sentiamo anzi in dovere di complimentarci per l'ottimo lavoro svolto; siamo rimasti soddisfatti del compromesso tra simulazione ed azione che questo "contenuto" ha realizzato, confermando la bontà del progetto originario, egregiamente acquisita dai programmatori.

Ci vediamo in pista!
Questa nuova espansione del mondo di Horizon arricchisce l'esperienza di gioco proponendoci una valida alternativa alla routine che nei mesi passati ha potuto assuefarci. Il comparto tecnico e il gameplay confermano l'ottimo lavoro svolto dai Playground dandoci un valido motivo per riprendere il gioco in questione, del quale vi consigliamo di rileggere la nostra opinione in merito, dal classico ripiano della scrivania.
PRIMO IMPATTO
GRAFICA
SONORO
GIOCABILITA'
LONGEVITA'
GLOBALE