Recensione PlayStation 3
Titolo del gioco:
Sleeping Dogs
Anno di uscita:
2012
Genere:
Action Free Roaming
Sviluppatore:
Unite Front Games, Square Enix London
Produttore:
Square Enix
Distributore:
Koch Media
Multiplayer:
Classiche Online
Localizzazione:
Solo testo, no audio
Sito web:
Requisiti minimi:
Una PlayStation 3 (Slim o Fat), un connessione ADSL ed un Account PlayStation Network per le Classifiche Online e il download dei DLC
  • Sleeping Dogs ha avuto uno sviluppo piuttosto difficile con cambio di sviluppatore e di Editore
  • Wei Shen non mancherà di utilizzare le armi per farsi strada, come infiltrato, nella lotta Criminale della citta di Hong Kong
  • Non mancheranno belle donne che il nostro polizziotto avrà l'opportunità di conoscere...
  • Un momento delicato dove Wei Shen rischia di essere scoperto
  • La fasi di combattimento sono ben fatte e abbastanza realistiche
  • Wei Shen stende due nemici con un calcio a mezza altezza!
  • Un altro attacco del nostro poliziotto-detective sul povero malcapitato...
  • Si potranno utilizzare diverse armi bianche durante i combattimenti
  • Gli  elementi dello scenario saranno utili per eliminare od uccidere istantaneamente anche in modo cruento!
  • Mrs. Chu - la cuoca del ristorante dove si alterneranno diversi avvenimenti. Quel coltello non ci piace per niente!
  • Un altra sequenza realizzata con il motore del gioco. Chi sarà il vecchio alla nostra destra?
  • Sembra che questo signore stia dicendo qualcosa a noi
  • Siamo finiti in prigione! Wei Shen non mancherà di cacciarsi nei guai abbastanza spesso!
  • Qui siamo all'interno di un locale che sembra essere una discoteca
  • Chissà cosa vorrà da noi questa donna...
  • ....invitarci ad una bella gara di Karaoke!
  • Più avanti potremo partecipare a diverse gare clandestine sia con le auto che con le moto
Redattore:  Roberto 'New_Neo' Sorescu                        Pubblicato il:  26/09/2012
Dopo rinvii vari ed il cambio di Editore, Wei Shen può iniziare la sua missione contro la Triade di Hong Kong!
Dopo l'arrivo di Grand Theft Auto 3 (GTA III) nel 2001 sulla vetusta, ma amatissima PlayStation 2, il genere Free-Roaming ambientato in un mondo aperto (Open World) ha introdotto uno stile a se stante nel campo dei videogiochi.

Di li a dopo Rockstar Games ha continuato a perfezionare il genere facendo uscire GTA Vice City e GTA San Andreas, introducendo nuove caratteristiche per rendere la sua gallina dalle uova d'oro sempre più appetibile.
Non a tutti può piacere un genere dove il giocatore continua a fare atti criminali avendo la libertà di picchiare e uccidere semplici passanti, ma non si può negare che siano stati fatti i primi passi per creare un mondo libero e pulsante (pur ancora con diversi limiti) per dare al giocatore la libertà di fare quello che desidera.

Nell'era Next-Gen, che tra pochi anni cederà il passo a quella successiva, la potenza di calcolo e la maggior memoria a disposizione hanno dato più slancio agli sviluppatori per creare qualcosa di più libero e appagante per i giocatori.
Grand Theft Auto IV, arrivato nell'Aprile del 2008, è stato eletto il re del genere Sandbox: un mondo a disposizione avente diversi strumenti e possibilità, senza imporre un particolare obiettivo da raggiungere, ma lasciandolo inventare al giocatore.
Come sappiamo la Softco statunitense sta già lavorando da tempo al quinto episodio che potrebbe essere l'ultimo di questa generazione
.

Dopo questa dovuta introduzione iniziamo a parlare di Sleeping Dogs che eredita le caratteristiche di un titolo Open-World di stampo Free-Roaming.
UNO SVILUPPO TRAVAGLIATO

Il gioco era in sviluppo dal 2008 con il titolo True Crime. Nel Dicembre del 2009 il titolo sarebbe dovuto cambiare in True Crime: Hong Kong, ma il teaser trailer presentato agli Spike Awards 2009 lasciò il nome inalterato.
Activision confermò che il gioco sarebbe stato pubblicato di li a poco, passando nelle mani di Unite Front Games al posto di Luxoflux.
Nell'Agosto del 2010 Activision annunciò che il gioco è stato rinviato nel 2011 per dare più tempo agli sviluppatori. Ma nel Febbraio del 2011 l'Editore americano "annullò" il progetto perché “non rispecchiava le aspettative" con altri titoli del genere Free Roaming (il riferimento era, ovviamentre, a GTA IV).

Nell'Agosto 2011 i diritti di pubblicazione del gioco furono acquisiti da Square Enix, che ha lavorato a stretto contatto con Unite Front Games per terminare il gioco. Da True Crime Hong Kong il titolo cambiò in Sleeping Dogs.

Stando ai dati di vendita del gioco durante la stesura di questa recensione, le aspettative della casa giapponese sono state ben ripagate.

TRAMA ED OBIETTIVI
La storia ruota attorno alla figura di Wei Shen, un poliziotto-detective che lavora per il Distretto di Polizia di Hong Kong che s'infiltra (sotto copertura) nel mondo criminale della Triade per cercare di smantellare un'organizzazione tanto potente quanto molto pericolosa.
I dilemmi morali, alcuni incubi ed essersi spinto molto oltre procureranno al nostro protagonista non pochi problemi.

Dopo una breve introduzione guidata, per far prendere confidenza con il gioco (con la polizia che ci arresta 2 volte!), la città di Hong Kong si aprirà a noi si lascerà esplorare sia a terra che in acqua.
L'obiettivo sarà quello di entrare sempre più all'interno della Triade e ripulire la città dai criminali. Ma questo è solo un aspetto di un gioco che propone molte cose da fare se non vogliamo seguire pedissequamente la trama.

INSTALLAZIONE ED AGGIORNAMENTO
La versione PlayStation 3, fornitaci da Koch Media, installa 4.1 GB di dati nell'Hard Disk della console ed aggiornerà il titolo Unite Front Games alla versione 1.01. L'installazione risulta abbastanza veloce impiegando 8 minuti. Ciò permetterà piena libertà d'esplorazione della città cinese senza soluzione di continuità. Il caricamento (comunque piuttosto veloce) sarà presente all'inizio, in diversi momenti della storia principale e quando falliremo o moriremo in una missione.

HONG KONG AI NOSTRI PIEDI
D'ora in poi si avrà libero accesso alla mappa distinguendo tra Obiettivi Principali ed Obiettivi Secondari.
All'inizio non ci saranno molti opzioni a disposizione, ma si potrà visitare il mercato vicino al nostro appartamento per iniziare a prendere confidenza con i comandi di gioco e la gestione del personaggio.
In basso a sinistra abbiamo la porzione di mappa attualmente visibile. A sinistra della mappa c'è l'indicatore della Salute (Health), mentre a destra si trova quello della Reputazione (Face Meter).
Hong Kong è diviso in 4 grandi Quartieri: North Point, Central, Aberdeen e Kennedy. Non mancherà una bella serie di isole, circondanti la città, da esplorare.

Ci verranno offerte due tipologie di missioni principali: la prima è quella legata alla trama (in verde), ovvero quelle della Triade, mentre le seconda è del Commissariato di Polizia (in blu) che ci metterà sulle spalle alcuni casi scottanti.
Hong Kong può essere esplorata in macchina, in moto, in motoscafo e ovviamente a piedi. Gli interni sono limitati ai negozi, ad alcuni locali e agli ambienti legati alla trama principale.
L'agilità del protagonista sarà utile non solo per scalare cancelli ed alcune parti dei palazzi, ma soprattutto per gli inseguimenti ai criminali.

In perfetto stile GTA, durante gli spostamenti, potremo cambiare diverse stazioni radio per ascoltare la musica che più ci piace per allietare i nostri viaggi.
Durante la permanenza in città, il nostro personaggio avrà bisogno di rimanere in forma ed avere una buona reputazione sia durante le missioni principali che in quelle secondarie.
Alcuni cibi e bevande gli permetteranno di mantenere alto il livello di attacco e del ripristino della salute. Per la reputazione è necessario un bel massaggio fatto da apposite mani femminili (ovviamente! NdR).

La sensazione principale che Sleeping Dogs ci ha dato è sta quella di una forte dinamicità delle missioni ed un aumento delle cose da fare che va a braccetto con l'immediatezza e la giocabilità, la quale lascia piena libertà di azione ed esplorazione in una Hong Kong ben caratterizzata e pulsante di vita in ogni angolo.

BISOGNA CRESCERE SANI E FORTI!
Il titolo di Unite Front Games dispone di un sistema di crescita del personaggio che risulta fondamentale per andare avanti.
Tale sistema non è particolarmente complesso, ma si estende a vari rami in base a come otterremo esperienza come poliziotto, come criminale della Triade, se ci faremo rispettare e se recupereremo alcune Statue sparse per la città.
Inoltre è fondamentale visitare i Santuari della Salute (Health Shrine): per ogni cinque che renderemo omaggio la salute di Wei Shen salirà del 10% fino ad un massimo del 100%.
Per aumentare la nostra Reputazione le missioni opzionali ci saranno di grande aiuto: tra favori da fare, gare clandestine e clan criminali da far arrestare di certo non ci annoieremo.

Il Vestiario non va sottovalutato: in base ai capi d'abbigliamento saranno indossati (Testa, Occhiali, Busto, Pantaloni, Scarpe, Collana, Braccialetto ed Orologio), il nostro poliziotto può beneficiare di diversi bonus come un maggior danno fisico, più reputazione, esperienza extra per crescere come poliziotto, come membro della Triade o entrambi ed ottenere sconti per l'acquisto di auto e moto.
I vestiti potremo trovarli nei negozi, all'interno delle numerose valigie sparse in tutta Hong Kong e nelle ricompense di alcune missioni portate a termine.

Una volta ottenuti i punti necessari, questi andranno distribuiti presso le sezioni a cui sono dedicati: “Poliziotto”, “Triade” e “Combattimento” permetteranno a Wei Shen di avere più strumenti ed abilità sia a mani nude che con le armi, di rubare le macchine senza che vadano in allarme, di avere più Bullet Time (tempo rallentato) durante le sparatorie e altre caratteristiche che lasciamo a Voi il piacre di scoprire.

Il nostro poliziotto è molto abile nelle arti marziali, ma parte con un parco mosse limitato. Sarà di fondamentale importanza recuperare diverse Statue sparse per la città e riportarle nella Scuola di Addestramento nella parte sud di North Point. Una volta consegnata la Statua al nostro Maestro partirà l'allenamento con la nuova mossa ottenuta, in modo da conoscere il suo effetto e sfruttarla durante i combattimenti.
Per quanto riguarda la Reputazione, essa non ha bisogno di punti da assegnare e crescerà in base alla diverse missioni secondarie che avremo l'opportunità di fare. Ricordiamoci sempre di vestirci bene e di farci fare un bel massaggio per tenerla in forma!

ARTI MARZIALI, COMBATTIMENTI E SPARATORIE A GO GO!
Sleeping Dogs da il meglio di se nelle fasi Action e nelle Sparatorie. Per i combattimenti Wei Shen sfrutterà le sue abilità marziali che gli permettono di effettuare contromosse, prese e sequenze di colpi che metteranno in serie difficoltà i criminali.
Il gioco ci viene in aiuto indicando in rosso l'avversario che sta per colpirci, dandoci la possibilità di controbattere per stenderlo o allontanarlo. Con le prese non solo possiamo colpire da vicino, stordire, atterrare, trascinare e quant'altro, ma si potrà sfruttare lo scenario circostante (con gli elementi indicati in rosso durante la presa) per eliminare più velocemente i nemici buttandoli, ad esempio, in un cassonetto dell'immondizia, fargli prendere una bella scossa od ucciderli in un modo abbastanza cruento.

Non da meno sono gli inseguimenti tra i quartieri ed anche via mare, ma la parte migliore sono le sparatorie via auto e a piedi.
Quelle in auto si basano (nella maggior parte dei casi) sulle missioni principali e sono davvero divertenti e coinvolgenti: i criminali arriveranno dai quattro angoli della nostra visuale e noi dovremo eliminarli sparando alle gomme delle auto ed ai motociclisti, cercando di rimanere vivi. Il tutto avviene in tempo reale e sembra davvero di essere protagonisti di un film d'azione!

Quelle a piedi seguono il filone classico a cui ormai siamo abituati, lo scenario servirà a ripararci dal fuoco nemico e con le nostre armi dovremo uccidere uno ad uno tutti quelli che ci sbarrano la strada. Potremo, tramite una combinazione di tasti, uscire dal nostro riparo e sparare in Bullet Time per facilitarci il compito.

Se verremo uccisi, torneremo vivi e vegeti (non sappiamo come...! NdR) nell'ospedale del quartiere dov'è avvenuto il tragico evento. Il prezzo da pagare sarà un esborso in denaro che si alzerà sempre di più non solo andando avanti nel gioco, ma soprattutto se moriremo troppo spesso!

Come contorno non mancheranno arrembaggi volanti a furgoni, gare clandestine e diversi minigiochi come hackerare una telecamera, trovare la combinazione per aprire valigie chiuse o scassinare serrature con un grimaldello.
Difficilmente ci si annoia.

VASTITA' DI GIOCO, TECNICA E CONSIDERAZIONI FINALI
Sleeping Dogs, nonostante il suo sviluppo abbastanza difficile, risulta essere completo in ogni sua parte e durante la nostra prova non abbiamo rilevato grossi bug o altri difetti che ci hanno impedito realmente di proseguire. Solamente in un paio di circostanze siamo rimasti incastrati tra i poligoni, ma sono stati eventi rari.

L'opera di Unite Front Games è solida e fa della giocabilità la sua arma migliore. La vastità di Hong Kong ha permesso di inserire numerosi elementi di gioco racchiusi in apposita opzione dedicata alle statistiche dove potremo tenere sotto mano tutte le nostre performance in un database davvero enorme.
Il Cellulare (disponibile fin dall'inizio), non ci servirà soltanto per sapere l'orario, ma sarà importante nelle missioni principali per scattare foto, hackerare telecamere e attivare alcune missioni secondarie. Inoltre ci stilerà un resoconto di tutti i criminali della Triade con cui siamo venuti a contatto.
NUOVI DLC IN ARRIVO AD OTTOBRE

Oltre agli attuali contenuti scaricabili, ad Ottobre è prevista l'uscita di diversi DLC che contribuiranno ad estendere l'esperienza di gioco con nuove missioni ed altri contenuti aggiuntivi.

Street Racer Pack: dedicato alle corse clandestine, il nuovo contenuto aggiunge 3 nuove gare:
Kamikaze - una corsa sui tracciati di Victori Peak
Cross Island Enduro - una corsa motociclistica di resistenza
Harbor Run - Una corsa "navale"

Swat Pack: aggiungerà 20 nuove missioni Poliziotto con tanto di divise SWAT da indossare. Inoltre ci saranno 4 nuove tipologie di missioni.

Tactical Soldier Pack: nuovi equipaggiamenti ed armi speciali come un “Assault Rifle” che tornerà molto utile in alcune missioni.

Community Gift Pack: Un'auto ed alcuni abiti con il marchio Unite Front Games.

Per saperne di più andate sul Sito Ufficiale nella sezione Novità.

Andando avanti accumuleremo abbastanza denaro da spenderlo per diversi veicoli che ci saranno utili negli inseguimenti e nelle gare clandestine.
Potremo addirittura diventare provetti cantanti di Karaoke in un locale a North Point tramite un minigioco semplice e divertente. Potremo scommettere anche in un combattimento clandestino tra Galli, fare pratica in scazzottate in un luogo per ogni quartiere. In linea di massima, è opportuno tenere sempre d'occhio la mappa per sapere quello che c'è da fare.

La componente online è incentrata sulle classifiche. Queste riguardano tanto le missioni principali quanto prestazioni particolari come salti con auto, moto o motoscafo. Una delle numerose performance che potremo eseguire riguarda quella di guidare nel maggior tempo possibile senza toccare macchine e scenario.

Dal punto di vista tecnico Sleeping Dogs si difende abbastanza bene "da vicino", con buone texture ed effetto di traslucenza ben fatto. La resa della pioggia è più che discreta e l'acqua del mare bella da vedere. Il tutto condito con un ciclo giorno-notte ben realizzato.
Ma il bello finisce qui...perchè è il resto a non andare bene. In lontananza abbiamo un effetto Blur particolarmente forte atto a nascondere la pochezza poligonale, tanto da far sembrare il gioco un titolo appartenente alla generazione precedente. Nei negozi l'effetto è ancora più marcato: qui infatti, anche da vicino, si vedono effetti e texture di livello così basso da apparire quasi inconcepibili per la potenza delle attuali Console.
Le sequenze non interattive, realizzate con il motore di gioco, sono buone e ben caratterizzate dal punto di vista cinematografico, ma con un frame rate che in certe situazioni può scendere sotto i 30 fps (Frame per Secondo).

Se dal punto di vista della grafica il gioco non riesce a spiccare il volo, è invece tutto il resto a rendere Sleeping Dogs un titolo da avere sia per gli appassionati del Free Roaming, ma anche a chi vuole avvicinarsi al genere per la prima volta. L'immediatezza e l'alta giocabilità sono i punti di forza che, crediamo, troveranno molti giocatori d'accordo.. Certo, non siamo davanti ad un capolavoro che può rivaleggiare con la serie Rockstar, ma per il resto ci troviamo davanti a un titolo veloce, abbastanza longevo e sufficientemente divertente.
Square Enix ha creduto in questo progetto tanto da riesumarlo dopo la dipartita di Activision. E secondo noi ha fatto bene perché, nonostante alcune pecche grafiche di non poco conto per un titolo di questa generazione, Sleeping Dogs è molto veloce, immediato e sopratutto divertente.
Non è un capolavoro, ma per il resto si difende piuttosto bene con un trama solida, profonda e ben raccontata, molte cose da fare ed un impianto di gioco granitico con poche falle.

Ricordiamo che il titolo Unite Front Games è dedicato ad un utenza matura. Sleeping Dogs, infatti, ha un PEGI 18+.
PRIMO IMPATTO
GRAFICA
SONORO
GIOCABILITA'
LONGEVITA'
GLOBALE