domenica 17 novembre 2019
Intervista a Roberto Sorescu
Quattro chiacchiere con Roberto Sorescu, redattore di GamesArk.it
Parlaci brevemente di te: come ti chiami, da dove vieni, che interessi hai…
Mi chiamo Roberto Sorescu, sono di Roma città. Mio Padre e di Ploiesti a 60 Km a nord di Bucarest (Romania), mia Madre è Siciliana esattamente di Biancavilla in provincia di Catania. Ho 38 anni, sono diplomato in Elettronica. Ho fatto il Segretario per un Avvocato, Barista e Lavapiatti al Gemelli. Dopodichïè mi si è aperta la finestra nel mondo Televisivo grazie ad un corso di Operatore e Montatore Digitale finanziato dalla Regione Lazio. Ora lavoro nel campo da 11 anni. Me la cavo abbastanza bene con l'Editing Digitale, ho anche una telecamera amatoriale (anche se da un bel pezzo che non la uso!) dove ho fatto qualche Battesimo e Comunioni per amici. Faccio parte di un'Associazione Onlus di Volontariato di Protezione Civile da 6 anni dove impariamo la prevenzione e come muoversi in situazioni di pericolo, facciamo formazione per poter essere in grado di soccorrere una persona in modo da fare da tramite tra l'infortunato ed i soccorsi. Ogni lunedi (quando posso) vado alla Comunità di Sant'Egidio, e dopo la Preghiera usciamo a dar da mangiare alle persone che stanno per strada. Io credo che dedicare una parte del proprio tempi agli altri ci permette di prendere maggiormante coscienza di noi stessi e ci permette di poter amare meglio noi stessi e quindi gli altri. Mi piace l'Informatica in generale, l'Astronomia, ascolto molto le colonne sonore e le canzoni dei Videogiochi (le adoro fin dai tempi dell'Amiga). Mi piace la Formula 1 e sono tifoso della Roma.
Come e quando ti sei avvicinato al mondo dei videogiochi?
Tutto è cominciato da quando mio padre mi ha regalato un gioco elettronico per me e mio fratello quasi 30 anni fa...da lì è cominciata la magia che mi ha realmente invaso quando comprai "Guida ai Videogiochi" (fine anni '80): leggere le storie sulla rivista, vedere la grafica mi ha subito ipnotizzato. Mi ricordo un giorno che con 200 lire io e mio fratello giocammo per ore ad un gioco spaziale (ora mi sfugge il nome) dove la nave aveva la capacità di sparire e riapparire in un punto casuale dello scenario; per un qualche momento io e mio fratello eravamo i migliori d'europa a "Star Force" shoot'em up dell'84. Poi si cresce, si va al lavoro, si cerca la ragazza giusta..... e si gioca!! ;) Per me il Videogioco non significa solo divertimento, ma anche storia, musica, coinvolgimento ed emozioni...
...e a GamesArk?
Ditelo a Boz, ha fatto tutto Lui!! 5 anni fa mi ha mandato una pm su un Forum sui videogiochi dove di solito bazzico e mi ha detto se potevo fargli la recensione di Söldner-X: Himmelsstürmer.....ed eccomi qui!!
Di cosa ti occupi esattamente nel sito?
Mi occupo di Public Relations: cerco di mantenere e migliorare le relazioni con i nostri Partner e, ovviamente, di riuscire ad ottenere nuove collaborazioni. Attualmente abbiamo diversi Partner che stanno credendo in Noi e, col tempo, ci siamo guadagnati uno spazio dove diversi occhi sono rivolti verso di Noi. Activision, Ubisoft, Microsoft, Sony, Laboratorio Comunicazione, Star2Com, Milestone, FX Interactive, Mediahook,Blizzard Italia e Big Fish Games sono i Partner principali. Non da poco sono quelli del mondo dello Sviluppo Indipendenente, assolutamente da non sottovalutare! Eastasiasoft, Frozenbyte, i-Friqyia, Runic Games, Fatshark, Arcen Games e l'italiana Heart Bit Interactive sono un esempio del nostro interesse su questo settore che non poche volte si erge a baluardo della sperimentazione e dell'originalità. Sono redattore per quanto riguarda il mondo Playstation (PS3 e PSP) e PC. Inoltre mi occupo del mondo Amiga e, quando serve, di Retrogaming.
Domanda scontata ma d'obbligo: i tuoi giochi preferiti?
Beh...domanda tanto semplice quanto di difficile risposta: - Final Fantasy VII, - Planescape Torment - Turrican I, II e III - Xenogears - Final Fantasy XII - Metal Gear Solid 1 e 2 - Final Fantasy VIII, IX e X - La saga di Mass Effect - Dragon Age Origins - The Longest Journey - Culpa Innata - la saga si Soldner-X
e quelli a cui non hai mai giocato, ma che prima o poi vorresti assolutamente provare?
Risposta diretta: - La Saga di Halo e quella di Forza Motorsport - La Saga di Gears of War(il primo ce l'ho su PC) - La saga di Super Mario su GameCube e Wii - La Saga di Zelda dal Nintendo 64 al Wii Ora con l'arrivo della Next-Gen tra poco più di un mese ci sarà davvero di che divertirsi!
C'è qualche titolo di prossima uscita da cui ti aspetti molto? se si quale/i?
Anche in quest'ultimo anno, che sta per dare la mano alla Next-Gen in ambito Console, Sony ha dato una dimostrazione di forza con esclusive impressionanti guidate da quel capolavoro che si chiama "The Last of Us"! In quest'ultimo scorcio dell'anno in corso sono usciti "Puppeteer", il fresco e già discusso "Beyond: Due Anime". Il 6 Dicembre sarà il turno "Gran Turismo 6". Non dimenticandoci le esclusive in ambito Indie come "Rain". Con trepidazione non posso che aspettare "The Witcher 3: Wild Hunt". CD Projekt RED stanno confezionando un titolo che potrebbe davvero rimanere nelle storia dei videogioch per gli anni a venire!
Descrivi un aspetto, caratteristica o ambientazione di un gioco che ti ha colpito particolarmente…
Alla fine del 1°CD di uno dei più bei giochi di sempre ovvero l'intramontabile "Final Fantasy VII": Aeris viene uccisa da Sephiroth - Musica struggente e tu dovevi combattere delle versioni di Jenova con Aeris che non c'era più! Dentro di me albergavano sentimenti di rabbia e tristezza insieme. Qualcosa di irripetibile!
Cosa ti aspetti in futuro dai videogiochi? Come pensi si evolveranno?
Mi aspetto molto! Soprattutto dal mondo indipendente, dove (finalmente!) sia Sony che Microsoft hanno aperto la porta alle loro nuove Console (e anche in quelle dell'attuale generazione) a tanti sviluppatori che vogliono trovare un pò di gloria e il giusto plauso per i titoli futuri che potremo giocare da qui a pochi mesi. Credo che i titoli di punta andranno a braccetto con quelli a basso costo. Grazie al PlayStation Plus di Sony, molti acquirenti possono giocare anche a titoli inediti che difficilmente avrebbero potuto trovare l'affetto dei giocatori.
Come vedi la scena dei videogiochi in Italia?
L'Italia si sta evolvendo nella giusta direzione. I videogiochi vengono visti, ancora, come roba da bambini e una perdita di tempo: c'è bisogno di un cambio di mentalità ancora radicato al pregiudizio! Il governo non da l'incipit per formare case di software non solo per creare nuovi videogiochi, ma per dare una possibilità di lavoro a molti talenti che purtroppo (come in altri ambiti) sono costretti ad andare all'estero per trovare il posto per la propria vocazione creativa. La stampa italiana è ancora lontana anni luce dalla realtà videoludica che ha i suoi pregi e non pochi difetti, ma va CONOSCIUTA! Questa vale per tutte le cose della vita... Stiamo migliorando, ma ancora siamo lontani dagli altri paesi.
Più in generale, cosa pensi del mondo videoludico attuale?
Con l'imminente avvento della Next-Gen, potremo capire in che direzione il nostro passatempo preferito vuole andare: Digital Delivery e Cloud sono le parole più pronunciate e scritte in quest'importante e delicato cambiamento dove, purtroppo, è interessata anche la Crisi che non si trova solo in Italia. Ma paradossalmente la fanno da padrone i titoli per Smartphone dove girano una montagna di soldi! Ma l'offerta deve essere, giustamente, la più ampia possibile.
Per concludere: quanto e in che modo i videogiochi hanno inciso sulla tua vita?
Molto, moltissimo! Dall'Amiga in poi una parte del mio tempo lo dedicavo al mio passatempo preferito che mi ha dato tente emozioni e soddisfazoni. Le canzoni e le colonne sonore sono il mio pallino e di cassette, di CD ne ho fatti a iosa: un esempio: ho 3CD con la colonna sonora della trilogia di Turrican sistemata da me. Per la tesi del corso di Operatore e Montatore Digitale (fatta nel 2001) ho voluto includere i videogiochi nel campo del cinema. L'ho chiamata "Da Matrix al Videogame". Sono ancora orgoglioso di averla fatta...
Grazie e buon lavoro : )
Grazie a Voi e buon lavoro a Tutti!!