Recensione X-Box One
Titolo del gioco:
Hitman - La Prima Stagione Completa
Anno di uscita:
2017
Genere:
Stealth Strategico / Tattico
Sviluppatore:
IO-Interactive
Produttore:
Square Enix
Distributore:
Koch Media
Multiplayer:
Assente
Localizzazione:
Solo testo, no audio
Sito web:
Requisiti minimi:
Console Xbox One - Copia del gioco - 50 GB di spazio disponibile su hard disk
  • Sorridi
  • A passeggio
  • Non farsi notare
  • Molto John Wick
  • Obiettivi
  • Sedile eiettabile?
  • Farsi strada
  • Cecchino
  • Scorci
  • Travestimenti da opportunità
  • Locali
  • Nuovi bersagli
Redattore:  Corrado 'Sakurambo' Micheli                        Pubblicato il:  14/02/2017
Presentato durante l'E3 2015 come un prodotto ad episodi, Hitman si affaccia in questo 2017 in un'unica soluzione, includendo tutte le uscite intercorse sino alla data odierna. Scopriamolo insieme.
UCCIDERE A PUNTATE

Come anticipato durante la prefazione, Hitman non è stato proposto come titolo unico a sè stante, ma come un prodotto soggetto ad episodi.

Il gioco, infatti, comprende tutte le location: passando dal prologo arrivando a Parigi, Sapienza, Marrakesh e Bangkok, oltre agli Escalation Contracts creati dagli sviluppatori e i Contratti che la community ha pubblicato prima del lancio dell’episodio di marzo.

Sono inoltre presenti i seguenti contenuti esclusivi:

- Le missioni bonus “The Icon”, “A House Built on Sand” più la nuova missione di prossima uscita “Landslide”.
- Colonna sonora originale: La colonna sonora originale del gioco;
- Il documentario "Making of" di Hitman il quale ci mostra il percorso del gioco da prima dell’E3 2015, fino al lancio digitale nel 2016;
- “Requiem Blood Money Pack": Il completo bianco di Blood Money, una papera di gomma bianca e la pistola ICA cromata.

PARLANDO DI GRAFICA E GAMEPLAY...

Siamo rimasti piacevolmente colpiti dal primo approccio offertoci dal gioco, con un menu intuitivo e completo che permette di essere affrontato in diversi modi.

La prima scelta disponibile ci consente di accedere al prologo, una missione di allenamento ai fini conoscitivi delle meccaniche di gioco con la voce della nostra istruttrice che, in sottofondo, ci darà le prime indicazioni sul modus operandi con il quale il nostro Agente 47 dovrà operare.
Successivamente saranno disponibili i vari episodi giocabili in ordine di pubblicazione e se vogliamo in un'ottica di crescita personale sulle dinamiche di gioco.

In alternativa, con una semplice pressione sui dorsali del Pad, potremo scegliere di giocare singolarmente ogni episodio o di imbarcarci nelle sfide a premi offerte. In ottica Pad i comandi sono i medesimi disponibili in qualsiasi gioco con visuale in terza persona vi siate imbatttuti in passato, ed i ritmi blandi e cadenzati ne consentono la massima padronanza.


Per quanto riguarda il comparto grafico Hitman ci ha particolarmente impressionato per la grande mole di personaggi su schermo. A Parigi, ad esempio, sembrerà di muoversi all'interno di Dead Rising per la quantità di comparse.
In ottica animazioni il nostro agente alternerà delle movenze leggermente legnose a momenti di vera fluidità in ottica di scontri a fuoco (sempre sconsigliabili) o di colluttazioni.
LA STORIA

Come potremo vedere in seguito la serie ha avuto la seguente evoluzione con relative date d'uscita e piattaforme:

Hitman: Pagato per uccidere (2000) - PC (Windows)
Hitman 2: Silent Assassin (2002) - PlayStation 2, Xbox, PC (Windows), PlayStation 3, Xbox 360, Nintendo GameCube
Hitman: Contracts (2004) - PlayStation 2, Xbox, PC (Windows), Xbox 360, PlayStation 3, Mac OS
Hitman: Blood Money (2006) - Xbox 360, PlayStation 2, Xbox, PC (Windows), PlayStation 3, Java
Hitman: Absolution (2012) - PlayStation 3, Xbox 360, PC (Windows), Mac OS
Hitman: Sniper Challenge (2012) - PlayStation 3, Xbox 360, PC (Windows)
Hitman (2016) - PlayStation 4, Xbox One, PC (Windows)

Dall'ultima uscita del 2016 sono poi seguiti gli episodi inclusi in questa prima Stagione

Se deciderete di acquistare questo titolo dovrete entrare nell'ottica di gioco offerta con un approccio totalmente differente da altri titoli visti in passato, l'approccio stealth sarà sempre la vostra arma di punta, seguita da tutta una serie di moltiplicatori imposti che aumenteranno il tasso di sfida e di intraprendenza di ogni singolo giocatore, essendo ogni episodio risolvibile in modalità differenti.

Le uccisioni richiederanno un alto tasso di pazienza: potremo ad esempio ascoltare i dialoghi dei comprimari al fine di scovare delle opportunità per avvicinarci al bersaglio, oppure agire in totale autonomia, trovando il modo di infiltrarci tramite travestimenti ed effettuare gli assassini con relativi occultamenti di cadaveri.

Queste scelte aumenteranno di conseguenza il gamescore e la nostra capacità di portare a termine gli obiettivi offerti.

CONCLUSIONI

Hitman è un gioco diverso, non ha nulla a che vedere con quanto abbiamo avuto modo di giocare in precedenza e non possiamo non ammettere che il prodotto è piaciuto all'intero staff redazionale. La logica stealth unita ad una buona dose di pazienza ci consentiranno di commettere degli omicidi degni del miglior colossal hollywoodiano.

Siamo rimasti soddisfatti dalle dinamiche offerte, dagli obiettivi giornalieri proposti online dal produttore, dalle sfide personalizzabili tramite l'editor di gioco da noi proponibili e giocabili oltre ovviamente a quelle proposte da altri gamers.

Non abbiamo parlato di longevità volutamente, infatti questo reboot della serie non ci consente la classica run verso la fine disponbile come altri giochi, o perlomeno non ti viene trasmessa tale impressione (con tutti i contenuti elencati potremo tranquillamente avvicinarci alla 100 ore di gioco. -NdNew_Neo)

Tutto invita alla ponderazione ed alla gestione saggia ed astuta del personaggio.

Il titolo IO-Interactive può semplicemente riassumersi in 3 aggettivi: divertente, stimolante e gratificante.

Modus Operandi: abbiamo potuto testare la stagione completa e tutti i contenuti offerti grazie ad una copia gentilmente mandataci da Koch Media Italia.